bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Play off Serie C Gold: Geonova batte la Pielle in gara 3

pielle geonova gara 3

Basket - La Geonova si impone in gara 3 sul parquet della Pielle Livorno (85/94) e vola in semifinale a sfidare Pino Dragons

Pielle Livorno – Geonova - Gara 3 Play-off Serie C Gold

20/18 – 22/21 – 23/23 – 20/32

20/18 – 42/39 – 65/62 – 85/94

 

Pielle Livorno

Creati 10, Di Sacco , Nannipieri , Burgalassi 8, Malvone 3, Navicelli , Bertolini 12, Portas , Dell’Agnello 16, Falconi 19, Marrucci , Benini 17

All. Da Prato, Vice Fini

 

Geonova 

Del Debbio 6, Zita 10, Romano 14, Tempestini 21, Barsanti 20, Russo , Nesi 5, Puccinelli . Tessitori 12, Pagni 6, Pierini

All. Piazza, Vice Chiarello, Ass. Puschi

 

Quintetto classico per la Geonova, Tessitori, Nesi, Barsanti, Romano, Zita, stessa cosa per la Pielle, Benini, Falconi, Dell’Agnello, Bertolini, Burgalassi, in palazzetto decisamente gremito e con una bella rappresentanza di tifosi licchesi, la partita prende inizio ed il primo possesso è per i padroni da casa.

I primi due punti però portano la firma del capitano Romano, la PIelle risponde con Benini dai liberi, poi Bertolini da sotto, Barsanti pareggia il conto, ma un Benini scatenato arroventa il ferro, prima da tre poi con due palle dall’area per un break da 7/0.

A spezzare il ritmo dei padroni di casa è Pagni con due canestri per il 13/8, ancora la Pielle a segno, poi Romano da tre, in una partita decisamente vivace, Pielle dalla linea dei liberi, due su due per Malvone, la risposta della Geonova è di quelle velenose, a due secondi dalla sirena, romano infila la sua seconda tripla per il 20/18.

Si riparte per il secondo quarto in un palazzetto sempre più caldo con Del Debbio che impatta in apertura di tempo, 20/20, a cui fa eco Zita dagli oltre sei metri per il sorpasso 20/23.

Dell’Agnello con una tripla porta sul più due la sua squadra, Del Debbio pareggia i conti, ma la Pielle è decisamente in palla, Benini fa due su due dai liberi e Dell’Agnello dall’area per altri due punti, a cinque dal riposo lungo sul tabellone si legge 29/25.

I padroni di casa continuano a mettere su punti in un vero tentativo di fuga si spingono fino al più nove, a interrompere il break bianco/celeste ci pensa prima Tessitori, poi Barsanti con due triple in sequenza ed ancora Tessitori per altri due punti per il 38/37, Pielle che non molla, Falconi a canestro, ma la Geonova di oggi è davvero decisa a dare battaglia e lo fa con Nesi, 40/39 a 18 secondi dalla sirena che bastano ai padroni di casa infilare altri due punti.

 

Squadre in campo per la ripresa, Dell’Agnello, poi Falconi sulla linea dei liberi, poi di nuovo Falconi e Benini per il più nove.

Il conto dei liberi si fa pesante, Falconi è di nuovo sulla lunetta e questa volta grazia la Geonova, ma non lo fa Creati che una tripla porta il vantaggio piellino in doppia cifra 54/43.

Per i bianco/rossi è Tempestini che accorcia le distanze, per la Pielle c’è di nuovo Falconi in lunetta, due su due e 56/46, in lunetta questa volta va Tempestini, anche per lui due su due, poi Barsanti per il meno sei e Del Debbio dall’area per il meno quattro, ma è Creati da tre che ristabilisce le distanze, a seguire un antisportivo dato a Pagni permettono a Benini di realizzare.

La partita sale di intensità, un nuovo antisportivo su Barsanti ferma il gioco, ma senza produrre punti, è la volta di Tessitori in lunetta e sono due punti per la Geonova, poco più di un minuto alla penultima sirena e Creati e sui liberi, poco dopo è la volta di Tempestini che realizza, la partita comincia ad essere per gente con le coronarie sane, in continui ribaltamenti di fronte le due compagini si affrontano a suon di canestri, a chiudere il terzo quarto è Pagni per il 65/62.

Inizia l’ultimo quarto ad un ritmo decisamente indiavolato, è Nesi che impatta sul 70/70, Romano ha la possibilità dai liberi di allungare, ma non ha la mano fortunata, ci pensa Zita a portare la squadra sul più due, la PIelle risponde ed il meno uno, Tessitori servito in area ed il 73/74, con ancora sei minuti da giocare.

Burgalassi da tre per il nuovo vantaggio PIelle, Tempestini risponde, poi un Falconi lasciato solo al secondo tentativo la infila da tre, 79/77 e Dell’Agnello gli fa da sponda con altri due punti.

Ancora tre lunghissimi minuti da giocare, Barsanti da tre per il più uno, ma uno scatenato Falconi realizza ancora, Romano torna in lunetta e questa volta non sbaglia, due su due, poi Zita va a segno per i’83/86, Benini accorcia e Tessitori risponde, 53 secondi ancora alla sirena e la Geonova è in lunetta 90/85, fallo sistenatico e Tempestini fa due su su due, ancora lunetta per Romano 85/94.


telnet 230x230        sice 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.