bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Grande successo al Primo Trofeo Donna Alata

tx-base-logo-dilucca.html

Rocambolesca Louisiana a quattro giocatori al Golf Club Alisei: il quartetto Cunaccia-Gatti-Zazzeri-Simonini si impone nel primo premio lordo offerto da Vini Livon del Friuli, mentre Genovesi-Tirinnanzi-De Prete-Lazzeri vincono il primo netto. Ottima partecipazione in una giornata di sole frustata dal vento.

 

 

 

 

 

di Andrea Boccardo

 

 

 

Per molti secoli, sulla pianura che sgrana dal borgo di Dolegnano al capoluogo di San Giovanni al Natisone, a un tiro di cannone dal confine sloveno, si è versato sangue slavo e sangue italiano, dapprima grazie alle incursioni ottomane, passando per il patriziato veneziano, per finire con le estenuanti scaramucce al di là dell’Isonzo durante la Prima Guerra Mondiale. Eppure oggi, su quelle terre selvagge a metà strada tra Gorizia e Caporetto ( oggi la slovena Kobarid) scorre un fiume blu che sgorga Tocai friuliano e che porta il nome della superba famiglia di viticoltori Livon.

 

 

 

Ed è alta la qualità dei vini messi in palio dalla storica famiglia di viticoltori friulani, baluardo della vinificazione cru dell’Italia orientale, dalla ribolla gialla al millesimato, dal Cabernet Sauvignon al Collio, in una diversificazione singolare che ingentilisce la marcata vocazione di un territorio tradizionale a cavallo tra oriente ed Occidente d’Europa.

 

 

 

La formula di gioco non poteva non firmare un elegante connubio di competitività e gioco di squadra, essendo una Louisiana a 4 partecipanti. A concorrere per il trofeo Donna Alata, logo cinquantennale della famiglia, sono numerose le squadre che sabato 16 marzo si sono scontrate a colpi di birdies. Sì, perché una medal in team da quattro esige una serie tambureggiante di colpi sotto il par per assicurarsi i piani alti della classifica.

 

 

 

Al primo posto come quartetto misto si attestano grandi personalità del golf alto versiliese, a partire dalla dottoressa Maria Grazia delle Donne, cardiologa leccese ma adottiva fortemarmina, accompagnata dal marito Pierluigi Colombani, dal sempiterno Fabrizio Guidi e da Enio Baldini, colonne portanti dello Yachting Club Versilia. Per loro è stata una vittoria al cardiopalma sopra una quadriglia di fuoriclasse formata da Maurizio Capone, Lucia Riva, Raso e Matteucci. Grande performance, a pochi passi dalla zona premiazione, dal quadrilatero d'oro formato da Majo, Celi, Poli e Biava

 

 

 

 

Secondo premio netto va ad un’altra compagine di talenti composta dall’abile giocatrice del Cosmopolitan Golf Veronica Marianelli, coadiuvata dai tre moschettieri Giampiero Benedetti, Paolo Mei e Paolo Balestri. Il solo Benedetti presente a ritirare il premio per gli altri lascia presagire un sabato alcolico in casa tonfanina.

 

 

 

Come primo premio netto vediamo il cuore, la foga agonistica e l’estro di Giorgio Lazzeri, anch’egli accompagnato dalla signora Claudia Genovesi, Alessio Tirinnanzi e Raffaele de Prete. Per loro numerosi recuperi al fulmicotone e numerose destrezze.

 

 

Mentre al primo premio lordo, con un punteggio medal di -10 e ben 8 birdies consecutivi nelle seconde nove, vincono il premio assoluto l’inedito quartetto formato da Federico Gatti, Daniela Cunaccia e dagli inossidabili Claudio Zazzeri e Franco Simonini, ormai sempre più vicini a giocare il campo senza alcuna sbavatura. Per questi ultimi tanti grandi colpi di classe e un’intesa perfetta che li ha visti imbucare da tutte le posizioni.

 

 

 

Un sabato di grande golf all’insegna del sole e del vento, che ha garantito quella dose di imprevedibilità che bello sport non manca mai di emozionare. Il tutto in attesa della domenica, quando ci sarà il rinnovo delle cariche elettive di circolo. 

 

 

 

 

Andrea Boccardo


telnet 230x230        sice 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.