bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Luccasenzabarriere: “Bene risposta del Comune dopo la nostra protesta”

protesta Luccasenzabarriere

Finalmente l’amministrazione comunale ci ha risposto ufficialmente, dopo che venerdì siamo stati tutta la giornata davanti alla sede del Comune per chiedere che venissero prese in considerazione le nostre due petizioni, sottoscritte da oltre 500 cittadini, per i diritti dei disabili e dei genitori”

È il commento di Domenico Passalacqua, presidente di Luccasenzabarriere onlus, al comunicato stampa del Comune di Lucca, arrivato dopo che l’associazione ha protestato davanti alla sede dell’ente locale.

Prosegue Passalacqua: “Martedì 7 maggio, alle 18, incontreremo l’amministrazione comunale e gli uffici, che valuteranno le nostre richieste. È scritto in un comunicato stampa del Comune arrivato dopo una giornata di incontri. Abbiamo incontrato il sindaco Alessandro Tambellini, il vicesindaco Giovanni Lemucchi, l’assessore al traffico Celestino Marchini e il presidente della commissione sociale Pilade Ciardetti. A tutti abbiamo detto che la protesta non si sarebbe interrotta fino a che non fosse arrivato un impegno pubblico dell’amministrazione a valutare le nostre petizioni. Arrivato il comunicato, verso le 20 di sera, abbiamo sciolto il presidio. Ringraziamo tutti i cittadini che ci hanno sostenuto, anche sui social. Grazie pure ai parlamentari del Movimento 5 Stelle (presenti a Lucca per un convegno) e all’Italia dei Valori che sono venuti ad ascoltare le nostre ragioni. Ci spiace che siano stati gli unici. Facciamo un’affermazione forse di cattivo gusto ma chiediamo che i politici non usino la disabilità e il mondo del sociale solo per riempirsi la bocca. Ringrazio inoltre i mezzi di informazione che hanno dato rilievo alla nostra protesta”.


telnet 230x230        sice 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.